Mario Zafred

MARIO ZAFRED (1922 – 1987) Nato a Trieste, studiò a Venezia con G.F.Malipiero e si diplomò in composizione al Conservatorio di S. Cecilia a Roma nel 1944, perfezionandosi in seguito con I. Pizzetti. Soggiornò a Parigi negli anni 1947- 48 con una borsa di studio. Svolse attività di critico musicale su “L’Unità” dal 1949 al 1956 e su “La Giustizia” dal 1956 al 1963. Nel 1966 fu nominato direttore artistico del Teatro G. Verdi di Trieste, nel 1968 dell’Opera di Roma e infine del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto. Ha vinto numerosi premi internazionali, tra cui il Marzotto nel 1956, il Sibelius nel 1959, il Città di Treviso nel 1963. E’ stato presidente dell’Accademia di S. Cecilia dal 1973 al 1983, accademico della Filarmonica Romana. Presidente del Sindacato Nazionale Musicisti nel 1983, presidente onorario della Arts Accademy e dell’Istituzione Sinfonica di Roma. Nei suoi lavori del decennio 1945-55 cercò di realizzare un equivalente musicale al neorealismo letterario e cinematografico. La sua musica è contrassegnata da una notevole semplicità di scrittura e da una intensa espressività. Il suo linguaggio si caratterizzò per una ricerca di chiarezza, pur aprendosi talvolta a strutturazioni dodecafoniche, aliena tuttavia da complessità contrappuntistiche e dall’atonalità, incline invece a inflessioni modali e a un’accurata e solida scrittura strumentale, accessibile al pubblico. Tra le composizioni: 1941 2 Ricercari per piccola orchestra 1942 Serenata per 6 strumenti 1949 Canto del Carso, op. teatrale 1950 In onore della Resistenza, per orchestra 1951 colonna sonora del film “Achtung Banditi!” di C. Lizzani 1954 Elegia di Duino, per coro e orchestra 1961 Amleto, opera da W.Shakespeare 1963 Metamorfosi, per pf. 1965 Wallenstein, opera da F.Schiller Kean, opera da A. Dumas 1966 Variazioni concertanti su l’introduzione dell’op.111 di L. van Beethoven, per pf. Invenzioni per vl. e vla. 1969 Concerto per archi 1977 Concerto per vl. e archi Canoni per 2 voci Concerto per archi e orchestra Epitaphe en forme de ballade, per baritono e piccola orchestra Sinfonia breve, per archi Sinfonia n.7 per orchestra Sonata n.4 per pf. Trio notturno per flauto, viola e arpa 1985 Recitativo e variazioni per violino solo – Brano d’obbligo del IV Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” di Gorizia (Edizione Associazione R.Lipizer) Biblioteca Musicale “Rodolfo Lipizer” – Gorizia – Italia Scheda a cura di Gianni Drascek
Gennaio 12th, 2007