banner Address
Home
Anna Serova e Tango Solos: viola, bandoneon e pianoforte in “Da Bach a Piazzolla” | Print |
Anna Serova Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” ONLUS con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO -  avrà luogo il nono Concerto della Sera, con protagonisti in “Da Bach a Piazzolla” la violista Anna Serova e “Tango Sonos”, Antonio Ippolito al bandoneon e Nicola Ippolito al pianoforte. Questo l’impegnativo e virtuosistico programma: nella prima parte, di J. S. Bach, Sonata in Sol magg. BWV 1027 per viola da gamba e clavicembalo, e di T. Vitali, Ciaccona, entrambe per viola e bandoneon. Nella seconda parte del concerto, dedicata alla musica di Astor Piazzolla, verranno presentate “Las cuatro estaciones porteñas” (Otoño porteño, Invierno porteño, Primavera porteña, Verano porteño) e gli altri celebri pezzi  Escualo, Milonga del angel, Oblivion, per finire con Libertango.
Read more...
 
Una serata goriziana che vale sottolineare per l'entusiatico successo di pubblico. | Print |
FlamenQueVive Venerdì 5 Febbraio 2016 alle ore 20.45 - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione  CARIGO – si è esibita sul palco del Teatro “Bratuž”di Viale XX Settembre, in quest’occasione “sold out”, la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, che ne cura anche le coreografie. Considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, la compagnia ha presentato “FlamencaSon”, uno spettacolo-concerto composto di due parti: nella prima sono stati presentati i “quadri” di musica e danza, senza soluzione di continuità, intitolati Tangos, Zapateado (eseguito dal solo ensemble musicale), Soleà por bulerias, Fandangos, Tientos; nella seconda parte, è stato ripreso Tientos, seguito da Desamor, Alegrias e conclusa da Final por bulerìas:
Read more...
 
“FlamenQueVive” presenta il concerto-spettacolo di FLAMENCO “FlamencaSon”. | Print |
Flamenquevive Venerdì 5 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO - la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, presenta “FlamencaSon”.  Si tratta di uno spettacolo-concerto di tangos, zapateado, fandangos, soleà por bulerias, tientos, desamor, alegrias e final por bulerias: canti, danze e musica si susseguono offrendo al pubblico gli aspetti di una terra accogliente, forte, allegra e ricca di pathos:  l’Andalusia. La formazione italo-spagnola è  composta da Alberto Rodriguez e Francesco De Vita alle chitarre, Erica Scherl al violino, Doriana Frammartino voce e palmas, dalle danzatrici Gianna  Lucia Capponi, Laura Baioni ed Elena Nena Busatto, tutti musicisti e ballerine che, dopo aver approfondito lo studio filologico del flamenco in varie ed importanti accademie spagnole, collaborano per far conoscere la cultura profonda, ricca di mistero e magia, filosofia di vita che è il flamenco. La regia e le Locandina coreografie sono di Gianna Raccagni. Numerosi sono i successi della compagnia nei teatri e festival italiani, tra cui si segnalano la partecipazione al Festival di Spoleto, a Vignale Danza, Taormina Arte, Invito alla Danza e recentemente ad Acqui Terme. Fa da cornice visiva la proiezione di immagini dei quadri di famosi pittori del flamenco, tra gli altri il cordovano Julio Romero de Torres e il valensiano Joaquin Sorolla y Bastida. Una serata di musica e colori, in cui il pubblico avrà modo di sentirsi pienamente partecipe. GD
PER INFORMAZIONI e PREVENDITA ci si può rivolgere alla LIBRERIA ANTONINI - GORIZIA - Corso Italia 51 - Tel. 0481-30212; antonini5@antoninicartolibreria.191.it, lipizer@lipizer.it , www.lipizer.it; TICKETPOINT - TRIESTE - Corso Italia 6/C - Tel. 040-3498276; ticketpointts@tiscali.it ; da UDINE e PORDENONE - telefonare a 0481-547863, 536710 - cell. 347-9236285.
 
Applausi a Gabriele Ceci ed Evgueny Sinaiski al primo “Concerto della Sera” 2016 della “Lipizer”. | Print |
Ceci - Sinaiski Venerdì 22 gennaio alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia è ripresa - dopo i primi sei “Concerti della Sera” conclusi dal Concerto di Fine Anno al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia - la Stagione “Lipizer” 2015-2016 con un programma che prevedeva la Sonata in Sol magg. n. 27 K 379 di W.A. Mozart, la Sonata n. 7 in Do min. op. 30 n. 2 di L.v. Beethoven e la terza Sonata in Re min. op. 108 di J. Brahms. Protagonista del concerto il duo formato dal violinista Gabriele Ceci e dal pianista Evgueny Sinaisky.
Il giovane violinista Gabriele Ceci ha vinto nel 2015 il II Premio al 34° Concorso Int. di Violino “Premio R. Lipizer” di Gorizia;Evgueny Sinaiski, nato a San Pietroburgo, è il  pianista ufficiale del Concorso “Lipizer” dal 2012 e svolge un'intensa attività concertistica e didattica.
Estremamente significative le esecuzioni delle tre sonate in programma. La prima fu composta da Mozart e pubblicata nel novembre del 1781, tecnicamente “introduttiva” alle asperità delle seguenti due sonate in programma: la Sonata n. 7 in Do minore che rappresenta il lavoro cruciale dell'op. 30 di Beethoven, scritta nel 1802, anno in cui la sua sordità si era manifestata in tutta la sua gravità, e infine la terza, composta da Brahms tra il 1878 e il 1887, eseguita per la prima volta nel 1888 a Budapest da Jenő Hubay al violino e Brahms stesso al pianoforte. Un programma “alto” ma godibile, che ha presentato monograficamente lungo un secolo un aspetto d’eccellenza della musica per violino e pianoforte. I due solisti, in perfetta sincronia tecnica e interpretativa, sono stati applauditi dal numeroso pubblico e hanno offerto due bis: di Edward Elgar “Saluto d’amore” e di Fritz Kreisler “Liebesleid”. GD


 
35° Concorso 'Premio Rodolfo Lipizer' - Regolamento | Print |
Tecnica superiore del violino35° Concorso Internazionale di violino 'Premio Rodolfo Lipizer' 
- Regolamento - Domanda di partecipazione - Scheda d'iscrizione -


35th International Violin Competition 'Rodolfo Lipizer Prize'
- Rules - Request of admission - Application form -

 
Venerdì 22 Gennaio 2016. | Print |
locandina_22_01_2016 Dopo i primi sei “Concerti della Sera”, conclusi con il Concerto di Fine Anno al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia - organizzati dall’Associazione Culturale “Lipizer” onlus con il contributo del Comune, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione  CARIGO - riprende Venerdi’ 22 gennaio alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia la Stagione “Lipizer” 2015-2016. In programma la Sonata in Sol magg. n. 27, K 379 di W.A. Mozart, la Sonata n. 7 in Do min. op. 30 n. 2 di L.v. Beethoven e la Sonata n. 3 in Re Min., op. 108 di J. Brahms.
La prima fu composta da Mozart e  pubblicata nel novembre del 1781; la seconda, scritta da Beethoven nel 1802, anno in cui la sua sordità si era manifestata in tutta la sua gravità, è la Sonata n.7 in Do min. e rappresenta il lavoro cruciale dell'op. 30; la terza, infine, composta da Brahms tra il 1878 ed il 1887, venne eseguita per la prima volta nel 1888 a Budapest da Jenő Hubay al violino e Brahms stesso al pianoforte. Un programma “alto” ma godibile, che presenta monograficamente un aspetto della musica per violino e pianoforte lungo un secolo.
Protagonista del concerto il duo formato dal violinista Gabriele Ceci e dal pianista Evgeni Sinaisky.
Read more...
 
36° Concerto di Fine Anno al Teatro “G. Verdi” di Gorizia organizzato dall’Associazione “Lipizer” | Print |
30_12_2015_4 Alla presenza del folto pubblico delle grandi occasioni mercoledi’ 30 dicembre al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia, sede concessa gratuitamente anche quest’anno dal Sindaco sen. E. Romoli, ha avuto luogo il tradizionale e atteso Concerto di “Fine Anno”, organizzato dall’Associazione “Lipizer” nell’ambito delle manifestazioni del Dicembre Goriziano. Ne sono stati apprezzati protagonisti il diciottenne violinista italiano Paolo Tagliamento - Primo premio assoluto al 34° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” 2015 - il soprano Arianna Remoli e il basso-baritono Eugenio Leggiadri Gallani, accompagnati dalla Filarmonica “M. Jora” di Bacau (composta da 54 orchestrali molti dei quali decisamente giovani, palese riprova di “ricambio generazionale”), diretta con rigorosa precisione dal Maestro statunitense Robert Gutter.
Read more...
 
36° Concerto di Fine Anno: protagonisti P. Tagliamento, R. Gutter, A. Remoli, E. Leggiadri Galliani. | Print |
Remoli Leggiadri Mercoledì 30 Dicembre, alle ore 20.45, al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia, sede concessa gratuitamente dal Sindaco E. Romoli, avrà luogo il tradizionale Concerto di “Fine Anno”, organizzato dall’Associazione “Lipizer” nell’ambito delle manifestazioni del Dicembre Goriziano. Saranno protagonisti, nella prima parte il giovane violinista italiano Paolo Tagliamento - Primo premio assoluto al 34° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” 2015 - e nella seconda parte il soprano Arianna Remoli e il basso-baritono Eugenio Leggiadri Gallani. Lo statunitense M° Robert Gutter dirigerà la Filarmonica “M. Jora” di Bacau (54 orchestrali), coprotagonista musicale dell’intera serata.
Read more...
 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Results 1 - 12 of 175
Login Form





Lost Password?
Visitatori
Visitors
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it