Guido Turchi

GUIDO TURCHI (1916) Nato a Roma nel 1916. E’ stato allievo di C. Dobici, A. Ferdinandi e A. Bustini al Conservatorio di Roma, dove si diplomò nel 1940 in pianoforte e composizione, e di I. Pizzetti all’Accademia di Santa Cecilia.E’ statoconsulente musicale del Terzo Programma della RAI dal 1951 al 1953.Ha insegnatodapprima armonia complementare, poi armonia, contrappunto e fuga, dal 1960, infine composizione al Conservatorio di Roma.E’ statodirettore del Conservatorio “A.Boito” di Parma dal 1967 e dal 1970 di quello di Firenze, direttore artistico dell’Accademia Filarmonica Romana dal 1963 al 1966, del Teatro Comunale di Bologna dal 1968 al 1970, dal 1978 dell’Accademia Musicale Chigiana e dal 1988 dell’Angelicum di Milano. Nel 1983, per sua volontà, è stato istituito dall’Accademia Musicale Chigiana il premio internazionale di composizione “Alfredo Casella” in occasione del primo centenario della nascita di Casella. E’ stato un acuto assimilatore e ha sviluppato le linee tracciate dai compositori della generazione precedente la sua. Hindemith ha ispirato il suo contrappuntismo polidiatonico, mentre il mondo sonoro di Bartok è stato campo della sua indagine. I lavori più recenti si sono volti all’indagine sonora e linguistica più avanzata, risolta sempre con forte impegno umano e intellettuale. E’ anche critico musicale. Tra le composizioni: 1940 Quartetto 1941 2 Studi corali 1941 Prometeo incatenato, musiche di scena 1944 2 Poesie di S. Quasimodo per vl. e pf. 1945 La sera del grande silenzio 1947- 48 Concerto per archi “alla memoria di B. Bartok” 1947 Concerto breve per quartetto 1949 La sera del grande silenzio, opera teatrale 1950 Piccolo concerto notturno 1952 5 Commenti alle Baccanti di Euripide 1955 10 Laude della Passione dal Laudario di Pietro da Cortona, elaborazione strum. 1960 Un marziano a Roma 1961 La steppa, musica per il film di A. Lattuada 1962 Il buon soldato Sveik, opera teatrale 1970 Rapsodia – Intonazioni sul II inno di Novalis per S. e orch. 1972 Dedalo, balletto Dedalo – Dedalo II , suites Rondel per coro a capp., dalla Bibbia 1983 Adagio – Per un’Anabasi, orchestra 1989 Kreutzeriana per violino e pianoforte – Brano d’obbligo dell’ VIII Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” di Gorizia – (Casa Editrice Edi Pan – Roma) Biblioteca Musicale “Rodolfo Lipizer” – Gorizia – Italia Scheda a cura di Gianni Drascek
Gennaio 12th, 2007