Guido Pipolo

Guido Pipolo (1936) Nato a Trieste, Guido Pipolo ha iniziato giovanissimo lo studio del violino, diplomandosi al Conservatorio “G. Tartini” della sua città sotto la guida di Umberto Nigri. Conseguita la maturità scientifica, ha frequentato la classe di composizione tenuta da Giulio Viozzi sempre al Tartini (armonia, contrappunto e fuga), completando gli studi al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma (strumentazione), dove si è diplomato in composizione con Virgilio Mortari. Vinto un concorso indetto dalla Rai, ha svolto a Roma l’incarico di consulente musicale. Ritornato a Trieste e divenuto regista, ha prodotto una vasta e lunga serie di programmi musicali radiofonici e televisivi, presentando criticamente i lavori dei compositori e le esecuzioni degli strumentisti che avevano luogo nella regione. È stato per molti anni docente di ruolo al Conservatorio Tartini, dove ha insegnato materie teoriche e composizione. Contemporaneamente ha svolto un’ampia attività creativa: è autore infatti di una sessantina di lavori molti dei quali eseguiti a Roma, Venezia, Napoli, Trieste, Gorizia ed altre città italiane e poi in Austria, Svezia, Svizzera, a Praga, a Tokyo, e alla radio italiana, svizzera e slovena. Ha scritto composizioni per diverse formazioni strumentali per coro, per complessi d’archi e pagine pianistiche. Alcune composizioni gli sono state commissionate ed eseguite dalla “Chromas – Trieste Prima – Incontri internazionali con la musica contemporanea. E’ stato premiato e segnalato in concorsi nazionali ed internazionali di composizione. È stato Presidente della Giuria del 38° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer”. Tra le composizioni: 1958 Quartetto per archi (primo) 1961 Quartetto in due tempi per archi (secondo) Concerto per archi e due corni 1962 Trio per flauto, violoncello e pianoforte Cinque episodi per orchestra 1964 Sinfonia bipartita per orchestra 1965 Quartetto per archi (terzo) La Terra e la Morte , cantata per soli, coro e orchestra su versi di Cesare Pavese 1966 Due invenzioni per archi Quattro frammenti per pianoforte Sonata per violino e pianoforte 1968 Quattro antichi canti orientali per soprano e orchestra 1969 Quattro pezzi per viola sola 1970 Concerto in un movimento per flauto e archi Ricercare I per orchestra 1972 Ricercare II per corno inglese e orchestra d’archi 1973 Tre canti di settembre per soprano e pianoforte Canti del ritorno , per tenore, coro misto, timpani e pianoforte a 4 mani Pneuma , per mezzosoprano e pianoforte 1974 Canto mediterraneo per flauto solo Due liriche di Carlo Betocchi per soprano e pianoforte (prima serie) Ricercare terzo per violino, viola e trombone Suite eclettica , per violino solo Improvvisazione e corale per pianoforte Fior di dolcezza sei , madrigale per coro misto su testo di Francesco Landini Trio per oboe, clarinetto e fagotto Suite di Gea , per oboe e pianoforte 1975 Due liriche di Carlo Betocchi per soprano e pianoforte (seconda serie) Come canto silente , per coro di voci bianche su testo proprio Variazioni cromatiche e fuga su due serie originali , per organo 1976 Manet nox , per pianoforte Concerto per due violoncelli e archi Cadenze per violino solo Inusitata , musica per soprano, clarinetto e viola, su testi dell’Autore 1977 Cinque canti eolici per mezzosoprano e pianoforte, su testi dell’Autore Canto della vita , per coro a voci virili, su testi dell’Autore 1986 Musiche di scena per orchestra e soli per il film televisivo “ Il seduttore filantropo” tratto dalla “Novella del buon vecchio e della bella fanciulla ” di Italo Svevo 1989 Pièce de concert , per trombone e pianoforte 1991 Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte 1994 Allegretto per Arpa celtica (o arpa) 1995 Tre laudi medievali per soprano e arpa Ein Konzertstück für Fagott allein 2000 Capriccio 2000 per flauto, clarinetto in si bem., fagotto, pianoforte, percussioni, viola, violoncello e contrabbasso 2005-2012 Numerosi brani di polifonia vocale (coro misto) con testi dell’Autore e di Autori friulani o triestini 2019/20 Rapide corde vibranti nel tempo – Ricordi del Patriarcato di Aquileia per violino solo (brano d’obbligo del 38° Concorso Int. di Violino “Premio R. Lipizer”), sillabe Ed., 2020, Livorno Biblioteca Musicale e Musicologica “Rodolfo Lipizer” – Gorizia – Italia Scheda a cura di Gianni Drascek
Ottobre 28th, 2019