banner Address
Home arrow Italiano arrow Archivio Stagioni concertistiche arrow Stagione 2010-2011 arrow Venerdì 11 Febbraio 2011
Venerdì 11 Febbraio 2011 | Stampa |
ASSOCIAZIONE CULTURALE «MAESTRO RODOLFO LIPIZER» ONLUS
31ª STAGIONE CONCERTISTICA 2010-2011
con il patrocinio e il contributo del COMUNE DI GORIZIA - della REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA - del MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI, con il contributo della FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI GORIZIA.
Venerdì 11 Febbraio 2011
ore 20.45



In occasione del concerto del Duo Dmitry Serebrennikov (vincitore del “Premio Rodolfo Lipizer” 2010) e della pianista Inga Dzektser, agli interpreti verrà reso un prezioso omaggio da Antracite Gioielli www.antracite.it .
 Dmitry Serebrennikov e Inga Dzektser
 PROGRAMMA

J. BRAHMS (1833-1897)                
Sonata in Re minore op. 108 n. 3
Allegro / Adagio / Un poco presto e con sentimento / Presto agitato

C. DEBUSSY (1862-1918)                
Sonata in Sol minore
Allegro vivo / Intermezzo - fantastico e leggero / Finale - molto animato

♫  ♪  ♫  ♪

S. PROCACCIOLI (1960)            
“E vagano lenti gli ossimori della mia anima” per violino e pianoforte  (2009)
in prima esecuzione concertistica
H. WIENIAWSKY (1835-1880)        
Polonaise in Re maggiore op. 4

P.I. CIAIKOVSKI    (1840-1893)    
- Meditation - Valzer - Scherzo in Do maggiore op. 34

Ancora due artisti russi per il prosieguo della Stagione e precisamente il brillante giovane violinista Dmitry SEREBRENNIKOV, laureato del “Premio Rodolfo Lipizer” 2010, e la bravissima pianista Inga DZEKTSER, già apprezzata come accompagnatrice ufficiale al "Premio Lipizer". Godibile, ma altrettanto impegnativo il programma proposto: Sonata n. 3 in Re min. op. 108 di J. BRAHMS,  Sonata in Sol min. di C. DEBUSSY, E vagano lenti gli ossimori della mia anima (2009) di Stefano PROCACCIOLI - in prima esecuzione concertistica, Meditation e Valzer - Scherzo di P. CIAIKOVSKI e Polonaise in Re magg. di H. WIENIAWSKI. 
 
 Il violinista Dmitry Serebrennikov, nato a S. Pietroburgo in una famiglia di musicisti, iniziò lo studio del violino all’età di cinque anni. Nel 1999 entrò alla Scuola speciale del Conservatorio di San Pietro-burgo “Rimsky-Korsakov”, nella classe del prof. V. Ovcharek. Attualmente frequenta la classe del prof. A. Stang. Suona in numerose sale da concerto di San Pietroburgo e ha tenuto concerti in Germania, Svizzera e Stati Uniti. Si è laureato in diversi concorsi internazionali di violino e in tre concorsi di musica da camera come membro di un trio. Suona come solista in varie orchestre sinfoniche, inclusa quella di San Pietroburgo. Ha in repertorio il Concerto per violino, violoncello, pianoforte e orchestra di Beethoven, il Concerto per violino e pianoforte di Mendelssohn e molti altri. Dal 2004 partecipa al Festival internazionale di musica “Kissinger Sommer” in Germania. Ha preso parte a numerose masterclasses con famosi musicisti tra i quali Z. Bron, J. Repko, S. Ashkenazi. Nel 2010 vince il secondo Premio al Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” a Gorizia.
Suona su un violino di Anonimo francese del XVIII secolo.
La pianista Inga Dzektser, nata nell’ex Unione Sovietica, iniziò lo studio del pianoforte all’età di 5 anni. Nel 1984, mentre studiava al Conservatorio di Stato di San Pie-troburgo, iniziò la sua carriera concertistica anche al di fuori dell’URSS, in Europa. Nel 1989 si diplomò con lode al Conservatorio e, nello stesso anno, divenne docente al Conservatorio di San Pietroburgo.
Nel 1994 vinse un Concorso Internazionale di Musica da Camera a Trapani e nel 2003 un Concorso Internazionale per Duo Pianistico a Tokyo (Giappone). Si è esibita con molte orchestre sinfoniche e da camera, partecipando a festivals in Spagna, Francia, Olanda, Finlandia e Portogallo, nonché al “Kissinger Sommer Festival” a Bad Kissingen (Germania), al Festival Internazionale di Musica da Camera in Italia (Fermo, Camerino, Tagliacozzo) e al Festival organizzato da Yiuri Bashmet sull’Isola d’Elba, entrambi trasmessi dalla tv italiana. Nel 1998 compì una tournée in numerose città degli Stati Uniti. È stata membro di giuria al Concorso Internazionale “Premio Musicale Europeo per la Gioventù” a Linz (Austria). Tiene varie master class e concerti in Germania, Giappone, Corea e Portogallo e fu accompagnatrice al pianoforte durante la masterclass tenuta dal quartetto della Filarmonica di Berlino. Ha suonato con musicisti del calibro di P. Hirshhorn, D. Schwarzberg, A. Knyazev, Z. Bron. È piani-sta ufficiale del Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” di Gorizia, e del Concorso Inter-nazionale di Violino “David Oistrakh” a Odessa (Russia).

 
 
< Prec.   Pros. >
Login Form





Password dimenticata?
Visitatori
Visitatori
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it