Piacevole saggio degli allievi delle Scuole di Musica “Rodolfo Lipizer” e “S. Giuseppe Artigiano”
Saggio alla sala Incontro - 12 giugno 2015 Molto gradite dal pubblico, per lo più composto da parenti, genitori, amici e insegnanti, le esibizioni degli allievi, ascoltate al Saggio Finale, tenutosi il 12 giugno nella Sala “Incontro” di Borgo S. Rocco.
Calorosi applausi per i piccolissimi violinisti: Linda Velussi e Beatrice Perez e via via per i più grandicelli e impegnati Francesco Basso e Luca Ciuffarin, per concludere con i “sicurissimi” Iacopo Zalateu e Adele Zalateu (classe del prof. Flavio Quali).
Altrettanto apprezzati i giovanissimi pianisti, a iniziare da Daniele Perez e Giacomo Persoglia, per “crescere” via. via con Riccardo Bini, Gabriele Minozzi e nuovamente con i bravi Adele Zalateu e Iacopo Zalateu, nonché – a conclusione di serata – le gradite pagine di “Ballade pour Adeline” e “The little negro” di Debussy, affidate alla pianista Debora Valentini (classi dei proff. Elena Lipizer e Flavio Quali).
Ha sinceramente convinto la classe di flauto della prof. Marta Lombardi per le esecuzioni delle sue allieve in varie formazioni: solistiche, in duo e in trio, rispettivamente Emma Padovan, Caterina Trovato e Ailen Renteria Hurtado, quest’ultima in duo anche con la pianista Fatima Cristiani in “Meditation” di Massenet, proposta con bella espressività. Piacevolissimi i due brillanti flash dei chitarristi - il giovanissimo Elia Rumiel (classe del prof. Giulio Chiandetti) e il ”già maturo” Riccardo Treu (classe della prof. Franca Giarritiello) - , che hanno intervallato alcune esecuzioni.
Tanti e calorosi gli applausi per tutti i giovani musicisti.