banner Address
Home
Il triestino Quartetto d’archi “Pro Musica” nel decimo “Concerto della Sera” della “Lipizer” | Stampa |
Quartetto Pro Musica Venerdì 4 marzo 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” Onlus con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO -  avrà luogo il decimo Concerto della Sera. Ne sarà protagonista il Quartetto d’archi “Pro Musica”: nato a Trieste e formato da amici musicisti, è un gruppo cameristico che si esibisce in concerti a tema - anche di musica barocca (Albinoni, Corelli, Händel, Bigaglia, ecc.) - i cui componenti sono pure esecutori singoli in varie formazioni cameristiche. L’ensemble - al violino Piero Zanon e Aura d’Orlando, di lunga militanza nell’orchestra lirico sinfonica, alla viola Franco Anth e al violoncello Andrea Barucca - ripropone trascrizioni, tratte in gran parte da originali per pianoforte, di brani musicali appartenenti sia al genere classico sia a quello leggero.
Leggi tutto...
 
Anna Serova e Tango Sonos in “da Bach a Piazzolla” | Stampa |
Anna Serova y Tango sonos Il nono "Concerto della sera" - 19.2.2016 - ha visto protagonisti al Teatro "L. Bratuž" di Gorizia, Anna Serova & Tango Sonos, ensemble veramente particolare e ricercato.

La violista Anna Serova, un vero talento musicale, accompagnata da validi coadiutori, i fratelli Ippolito, Antonio-bandoneon e Nicola-pianoforte, si è fatta apprezzare per le doti espressive e virtuosistiche, sia nella parte classica (Sonata in Sol magg. BWV 1027 di J.S. Bach e Ciaccona di T. Vitali), sia in quella contemporanea di Molinelli e Piazzolla.
Leggi tutto...
 
Anna Serova e Tango Sonos: viola, bandoneon e pianoforte in “Da Bach a Piazzolla” | Stampa |
Anna Serova Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” ONLUS con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO -  avrà luogo il nono Concerto della Sera, con protagonisti in “Da Bach a Piazzolla” la violista Anna Serova e “Tango Sonos”, Antonio Ippolito al bandoneon e Nicola Ippolito al pianoforte. Questo l’impegnativo e virtuosistico programma: nella prima parte, di J. S. Bach, Sonata in Sol magg. BWV 1027 per viola da gamba e clavicembalo, e di T. Vitali, Ciaccona, entrambe per viola e bandoneon. Nella seconda parte del concerto, dedicata alla musica di Astor Piazzolla, verranno presentate “Las cuatro estaciones porteñas” (Otoño porteño, Invierno porteño, Primavera porteña, Verano porteño) e gli altri celebri pezzi  Escualo, Milonga del angel, Oblivion, per finire con Libertango.
Leggi tutto...
 
Una serata goriziana che vale sottolineare per l'entusiatico successo di pubblico. | Stampa |
FlamenQueVive Venerdì 5 Febbraio 2016 alle ore 20.45 - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione  CARIGO – si è esibita sul palco del Teatro “Bratuž”di Viale XX Settembre, in quest’occasione “sold out”, la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, che ne cura anche le coreografie. Considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, la compagnia ha presentato “FlamencaSon”, uno spettacolo-concerto composto di due parti: nella prima sono stati presentati i “quadri” di musica e danza, senza soluzione di continuità, intitolati Tangos, Zapateado (eseguito dal solo ensemble musicale), Soleà por bulerias, Fandangos, Tientos; nella seconda parte, è stato ripreso Tientos, seguito da Desamor, Alegrias e conclusa da Final por bulerìas:
Leggi tutto...
 
“FlamenQueVive” presenta il concerto-spettacolo di FLAMENCO “FlamencaSon”. | Stampa |
Flamenquevive Venerdì 5 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO - la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, presenta “FlamencaSon”.  Si tratta di uno spettacolo-concerto di tangos, zapateado, fandangos, soleà por bulerias, tientos, desamor, alegrias e final por bulerias: canti, danze e musica si susseguono offrendo al pubblico gli aspetti di una terra accogliente, forte, allegra e ricca di pathos:  l’Andalusia. La formazione italo-spagnola è  composta da Alberto Rodriguez e Francesco De Vita alle chitarre, Erica Scherl al violino, Doriana Frammartino voce e palmas, dalle danzatrici Gianna  Lucia Capponi, Laura Baioni ed Elena Nena Busatto, tutti musicisti e ballerine che, dopo aver approfondito lo studio filologico del flamenco in varie ed importanti accademie spagnole, collaborano per far conoscere la cultura profonda, ricca di mistero e magia, filosofia di vita che è il flamenco. La regia e le Locandina coreografie sono di Gianna Raccagni. Numerosi sono i successi della compagnia nei teatri e festival italiani, tra cui si segnalano la partecipazione al Festival di Spoleto, a Vignale Danza, Taormina Arte, Invito alla Danza e recentemente ad Acqui Terme. Fa da cornice visiva la proiezione di immagini dei quadri di famosi pittori del flamenco, tra gli altri il cordovano Julio Romero de Torres e il valensiano Joaquin Sorolla y Bastida. Una serata di musica e colori, in cui il pubblico avrà modo di sentirsi pienamente partecipe. GD
PER INFORMAZIONI e PREVENDITA ci si può rivolgere alla LIBRERIA ANTONINI - GORIZIA - Corso Italia 51 - Tel. 0481-30212; antonini5@antoninicartolibreria.191.it, lipizer@lipizer.it , www.lipizer.it; TICKETPOINT - TRIESTE - Corso Italia 6/C - Tel. 040-3498276; ticketpointts@tiscali.it ; da UDINE e PORDENONE - telefonare a 0481-547863, 536710 - cell. 347-9236285.
 
Applausi a Gabriele Ceci ed Evgueny Sinaiski al primo “Concerto della Sera” 2016 della “Lipizer”. | Stampa |
Ceci - Sinaiski Venerdì 22 gennaio alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia è ripresa - dopo i primi sei “Concerti della Sera” conclusi dal Concerto di Fine Anno al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia - la Stagione “Lipizer” 2015-2016 con un programma che prevedeva la Sonata in Sol magg. n. 27 K 379 di W.A. Mozart, la Sonata n. 7 in Do min. op. 30 n. 2 di L.v. Beethoven e la terza Sonata in Re min. op. 108 di J. Brahms. Protagonista del concerto il duo formato dal violinista Gabriele Ceci e dal pianista Evgueny Sinaisky.
Il giovane violinista Gabriele Ceci ha vinto nel 2015 il II Premio al 34° Concorso Int. di Violino “Premio R. Lipizer” di Gorizia;Evgueny Sinaiski, nato a San Pietroburgo, è il  pianista ufficiale del Concorso “Lipizer” dal 2012 e svolge un'intensa attività concertistica e didattica.
Estremamente significative le esecuzioni delle tre sonate in programma. La prima fu composta da Mozart e pubblicata nel novembre del 1781, tecnicamente “introduttiva” alle asperità delle seguenti due sonate in programma: la Sonata n. 7 in Do minore che rappresenta il lavoro cruciale dell'op. 30 di Beethoven, scritta nel 1802, anno in cui la sua sordità si era manifestata in tutta la sua gravità, e infine la terza, composta da Brahms tra il 1878 e il 1887, eseguita per la prima volta nel 1888 a Budapest da Jenő Hubay al violino e Brahms stesso al pianoforte. Un programma “alto” ma godibile, che ha presentato monograficamente lungo un secolo un aspetto d’eccellenza della musica per violino e pianoforte. I due solisti, in perfetta sincronia tecnica e interpretativa, sono stati applauditi dal numeroso pubblico e hanno offerto due bis: di Edward Elgar “Saluto d’amore” e di Fritz Kreisler “Liebesleid”. GD


 
35° Concorso 'Premio Rodolfo Lipizer' - Regolamento | Stampa |
Tecnica superiore del violino35° Concorso Internazionale di violino 'Premio Rodolfo Lipizer' 
- Regolamento - Domanda di partecipazione - Scheda d'iscrizione -


35th International Violin Competition 'Rodolfo Lipizer Prize'
- Rules - Request of admission - Application form -

 
Venerdì 22 Gennaio 2016. | Stampa |
locandina_22_01_2016 Dopo i primi sei “Concerti della Sera”, conclusi con il Concerto di Fine Anno al Teatro Comunale “G. Verdi” di Gorizia - organizzati dall’Associazione Culturale “Lipizer” onlus con il contributo del Comune, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione  CARIGO - riprende Venerdi’ 22 gennaio alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia la Stagione “Lipizer” 2015-2016. In programma la Sonata in Sol magg. n. 27, K 379 di W.A. Mozart, la Sonata n. 7 in Do min. op. 30 n. 2 di L.v. Beethoven e la Sonata n. 3 in Re Min., op. 108 di J. Brahms.
La prima fu composta da Mozart e  pubblicata nel novembre del 1781; la seconda, scritta da Beethoven nel 1802, anno in cui la sua sordità si era manifestata in tutta la sua gravità, è la Sonata n. 7 in Do min. e appresenta il lavoro cruciale dell'op. 30; la terza, infine, composta da Brahms tra il 1878 ed il 1887, venne eseguita per la prima volta nel 1888 a Budapest da Jenő Hubay al violino e Brahms stesso al pianoforte. Un programma “alto” ma godibile, che presenta monograficamente un aspetto della musica per violino e pianoforte lungo un secolo.
Protagonista del concerto il duo formato dal violinista Gabriele Ceci e dal pianista Evgeni Sinaisky.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 61 - 72 di 236
Login Form





Password dimenticata?
Visitatori
Visitatori
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it