banner Address
Home
IL FASCINO DEL SETTECENTO STRUMENTALE ITALIANO | Print |
IL FASCINO DEL SETTECENTO STRUMENTALE ITALIANO

24 luglio “Il fascino del Settecento Strumentale Italiano”, questo il titolo del Concerto di Venerdì 24 Luglio della Sera della Stagione “Elena Lipizer” 2019-2020, che avrà luogo alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia, Viale XX Settembre n. 85. Protagonisti il  Pro Musica  String Quartet (composto da Piero Zanon - violino I, Aura D’Orlando - violino II, Marta Shore – viola, Francesca Agostini – violoncello) e Manuel Tomadin – clavicembalo e Giulio Chiandetti - liuto, mandolino, chitarra. In programma i concerti il Do magg. per mandolino e archi e in Re magg. per liuto e archi di A. Vivaldi, il Concerto in La magg. per mandolino e archi di C. Cecere e il Quintetto VII in Mi min. G. 451 e  il Quintetto IV in Re magg. G. 448 entrambi  entrambi per quartetto d’archi e chitarra di L. Boccherini. Vivaldi e Boccherini… autori di composizioni di sicuro, intelligente e gradito ascolto. Esecutori…  con ampia esperienza esecutiva e interpretativa, derivante da curricula e carriere musicali di prestigio in Italia e all’estero. Un concerto da non perdere, reso possibile grazie anche al contributo del Comune di Gorizia, della Fondazione CARIGO e del MiBACT. 
Per informazioni e prevendita ci si può rivolgere alle seguenti alla  Libreria Antonini di Gorizia, Corso Italia 51, tel. 0481-30212, E-mail: antonini5@antoninicartolibreria.191.it
GD
 
La magia dell'opera alla Lipizer | Print |
La magia dell'opera alla Lipizer

 La magia della voce “La magia della voce”,  terzultimo concerto della Stagione Concertistica “Elena Lipizer” 2019-’20, ha visto Venerdì 17 luglio sul palco del Teatro “L. Bratuž” il soprano Giulia Della Peruta, il baritono Christian Federici e il pianista Ferdinando Mussutto. Il trio ha presentato, introdotti dallo spigliato soprano, brani da opere celeberrime. In “La molinara” (1788) dramma giocoso di G. Paisiello, Rachelina - “dispettosa in amore” - canta “Nel cor più non mi sento”: subito si sono fatte sentire le indubbie e affinate doti canore di Della Peruta. Collegandosi all’aria appena ascoltata, Mussutto ha eseguito in assolo le Variazioni in sol magg. per  pianoforte di L. van Beethoven: F.G. Wegeler, amico d’infanzia e autore con F. Ries di una biografia su Beethoven, racconta che questi  assisteva in teatro alla rappresentazione dell’opera di Paisiello in compagnia di una dama, la quale si lamentava di aver perduto delle Variazioni sull’aria, al che egli scrisse nella notte sei Variazioni e gliele inviò il giorno dopo: proprio le Variazioni interpretate con nitidi tocco e sonorità da Mussutto. Valga lo stesso apprezzamento per la “Parafrasi da Rigoletto” per pianoforte di F. Liszt, pezzo molto più complesso e virtuosistico che ha fatto gradire, ancora una volta, la musica di G. Verdi. A seguire  “La serva padrona” (1733) Intermezzo buffo all’interno dell'opera seria “Il prigionier superbo” di G.B. Pergolesi. Serpina-Della Peruta e Uberto, il baritono Federici con voce energica e dizione chiara, hanno dialogato rappresentando in modo moderno e senza superflue enfasi ”operistiche” mondi lontani ma non per questo psicologicamente meno attuali.
Read more...
 
“LA MAGIA DELLA VOCE” VENERDě 17 LUGLIO AL TEATRO “BRATUZ” DI GORIZIA | Print |

“LA MAGIA DELLA VOCE” VENERDì 17 LUGLIO AL TEATRO “BRATUZ” DI GORIZIA

Magia della voce Venerdì 17 luglio 2020, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž di Gorizia. V.le XX Settembre 85, l’Associazione culturale “Lipizer” onlus presenta “La magia della voce”  con  Giulia Della Peruta – soprano, Christian Federici – baritono, Ferdinando Mussutto – pianoforte, i quali eseguiranno in trio musiche di G. Paisiello, G.B. Pergolesi, W.A. Mozart, G. Donizetti, il pianista Massutto in assolo musiche di Beethoven e Liszt. Il soprano Della Peruta ha frequentato in Germania la Opernschule della Musikhochschule di Mannheim e si è esibita nei maggiori teatri, tra cui La Fenice di Venezia, il Verdi di Trieste, il Massimo di Palermo, il Dal Verme di Milano, Il Petruzzelli di Bari e il Regio di Torino, ha collaborato inoltre con prestigiosi musicisti e la “Strauss Festival OrchesterWien”. Il baritono Federici, anche organista della Basilica Patriarcale di Aquileia, è vincitore di concorsi lirici, recentemente si è esibito all'Opéra de Marseille e ha interpretato il Testo nel “Tancredi appresso il combattimento”. madrigale drammatico di Claudio Ambrosini. Il pianista Mussutto  si è perfezionanato con P. Rattalino, D. Rivera e con il Trio di Parma. Premiato in vari concorsi nazionali e internazionali solistici e cameristici, è uno dei fondatori dell’Ensemble “Piano Twelve e ha collaborato con numerose realtà musicali riscuotendo consensi di pubblico e critica. Il pubblico è invitato a un concerto di elevato e allo stesso tempo piacevole ascolto reso possibile grazie anche al contributo del Comune di Gorizia, della Fondazione CARIGO e del MiBACT.

Il concerto si svolge con il patrocinio e il contributo del Comune di Gorizia e del MiBAC e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

Per informazioni e prevendita ci si può rivolgere alle seguenti alla Libreria Antonini di Gorizia, Corso Italia 51, tel. 0481-30212, E-mail: antonini5@antoninicartolibreria.191.it

GD


 
IL “GRAN SOLO” DI MARCO FORNACIARI | Print |

IL “GRAN SOLO” DI MARCO FORNACIARI

Marco Fornaciari Nel concerto dal titolo “Gran Solo” di Venerdì 10 luglio al Teatro “L. Bratuž di Gorizia il pubblico presente ha potuto ascoltare l’impegnativo ed eccellente recital del violinista Marco Fornaciari. Giunge particolarmente significativa e gradita la sua performance, quasi a coronamento del lavoro di grande impegno che lo ha visto co-curatore con Lorenzo Qualli della “Revisione delle Sonate e Partite di J.S. Bach di Rodolfo Lipizer”, recentemente edita dalle Edizioni Ricordi grazie al contributo del MiBACT. Va ricordato pure che nel 2000, in occasione del 250° della morte di Bach, si era tenuto a Gorizia un Convegno di grande interesse incentrato in gran parte proprio sulle Sonate e Partite e sulla Revisione di Lipizer, organizzato dall’Associazione Lipizer nell’ambito del 21° Concorso, cui avevano partecipato relatori e violinisti giunti da varie parti del mondo. A ciò va aggiunta la pubblicazione del violinista Fabrizio Casu, in questa occasione ritrovato compagno di scuola di Fornaciari, de “Dall’umano verso il divino”, libro che analizza da un punto di vista musicale e filosofico la Sonate e Partite, pubblicato nel 2015 dalla “Lipizer”. Un tanto per ulteriormente sottolineare la significatività di quanto e di chi si è esibito nella serata di venerdì sera. Protagonista con una carriera prestigiosa, fra i pochissimi cui è stato consentito più volte di suonare lo Stradivari del Comune di Cremona e il Guarneri di Paganini del Comune di Genova,

Read more...
 
Venerdě 10 luglio “Gran Solo” con il violinista Marco Fornaciari | Print |

Venerdì 10 luglio “Gran Solo” con il violinista Marco Fornaciari

cevol20_10 luglio.jpg Venerdì 10 Luglio 2020 - ore 20.45 - al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia, V.le XX Settembre 85, avrà luogo il secondo dei cinque concerti della Stagione Concertistica “Elena Lipizer”, che si svolgeranno nel mese di luglio, dal titolo “Gran solo”.

Si esibirà in un recital di musiche di J.S. Bach, G.B. Viotti, G. Tartini, N. Paganini il violinista Marco Fornaciari. Dopo gli studi all'Accademia Chigiana ha ottenuto con distinzione il "Konzertdiplom" al Conservatorio di Ginevra. Premiato ai Concorsi Internazionali di Violino “N. Paganini” e “R. Lipizer”, ha suonato nelle più importanti sale mondiali, dalla Scala al Mozarteum. L’Associazione “Lipizer” presenta in una serata di grande pregio musicale un violinista di altrettanto grande capacità tecnica ed espressiva, a cui fra pochissimi è stato concesso più volte di suonare lo Stradivari del Comune di Cremona e il Guarneri di Paganini del Comune di Genova.

Il concerto è organizzato dall’Associazione Culturale “M° R. Lipizer” onlus, con il patrocinio e il contributo del Comune di Gorizia e del MiBAC e con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia.

Per informazioni e prevendita ci si può rivolgere alle seguenti alla Libreria Antonini di Gorizia, Corso Italia 51, tel. 0481-30212, E-mail: antonini5@antoninicartolibreria.191.it

GD


 
La vita č bella da Gershwin a Morricone | Print |

La vita è bella da Gershwin a Morricone

da Piovani a Morricone Venerdì 3 luglio 2020, dopo la pausa dovuta alla pandemia, è ripresa al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia la Stagione concertistica “Elena Lipizer” 2019-2020. Voce Isontina titolava l’articolo del 26 giugno dedicato alla “Lipizer” con la domanda “Dove eravamo rimasti?”… ebbene, ci eravamo lasciati il 14 febbraio 2020 con una spensierata “Notte al Cotton Club” e abbiamo ripreso con un concerto di buon auspicio dal titolo “La vita è bella”, non dimenticando ma  riflettendo su quanto purtroppo accaduto in questo angoscioso e drammatico lasso di tempo.

Davanti a un buon numero di spettatori, distanziati secondo le regole anticovid e con posto assegnato, sono stati protagonisti della serata Susy Picchio, soprano, soubrette e attrice che, tra l’altro, ha ricevuto l'ambito Premio delle Arti per la Lirica e il Premio Ignazio Silone per la Cultura; la sassofonista Isabella Stabio premiata al Golden Music Awards di New York e Grand Prize Virtuoso di Londra; il compositore, arrangiatore e pianista Massimiliano Brizio, che si esibisce con pari destrezza nel repertorio classico e in  quello jazzistico; ospite il soprano Daniela Donaggio, premiata come migliore voce in onore di Mafalda Favero, attiva in Italia e all’estero.

Read more...
 
VENERDI’ 3 LUGLIO RIPRENDONO I CONCERTI DELLA SERA “LIPIZER” CON “LA VITA E’ BELLA” | Print |

VENERDI’ 3 LUGLIO RIPRENDONO I CONCERTI DELLA SERA “LIPIZER”

CON “LA VITA E’ BELLA”

La vita è bella Dopo la sospensione causata dalla pandemia di covid19, riprende Venerdì 3 Luglio 2020, alle ore 20.45, sempre al Teatro L. Bratuž di Gorizia, Viale XX Settembre 85, la Stagione concertistica “Elena Lipizer” 2019-2020, organizzata dall’Associazione Culturale “M° R. Lipizer” ONLUS con il contributo del MiBACT, del Comune di Gorizia e della Fondazione CARIGO.

Non potrebbe esserci un titolo di concerto più propositivo e augurale: “LA VITA È BELLA”. Il soprano Susy PICCHIO, la sassofonista Isabella STABIO, il pianista Massimiliano BRIZIO, con la partecipazione del soprano Daniela DONAGGIO, tutti concertisti con curricola di prestigio, presentano una performance di canzoni del passato recente e lontano, classici della canzone italiana, musiche da film e brani di musical in arrangiamenti originali. Il titolo del programma è tratto da quello omonimo del film premio Oscar di Roberto Benigni del 1997 con le musiche di Nicola Piovani. Accanto a queste si potranno ascoltare, in forma scenica, celebri brani di G. Gershwin, E. Morricone, E. Di Capua, A. Piazzolla, C. Porter e altri. Uno spettacolo che potrà senz’altro ribadire e auspicare attraverso la musica quanto enunciato nel titolo.

Per informazioni e prevendita ci si può rivolgere alle seguenti alla  Libreria Antonini di Gorizia, Corso Italia 51, tel. 0481-30212, E-mail: antonini5@antoninicartolibreria.191.it

GD

 
Bando del 39° Concorso Internazionale di violino 'Premio Rodolfo Lipizer' | Print |
iscrizione39° Concorso Internazionale di violino 'Premio Rodolfo Lipizer'  - Regolamento - 

39th International Violin Competition 'Rodolfo Lipizer Prize' - Rules - 

Request of admission - Application form - E-commerce Lipizer


 
<< Start < Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Next > End >>

Results 25 - 36 of 383
Login Form





Lost Password?
Visitatori
Visitors
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it