banner Address
Home
Il 37° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” alle fasi finali. | Stampa |

Il 37° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” alle fasi finali.

Hua HUi Il 37° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer” è giunto alla fase finale.  La Giuria, presieduta dal compositore italiano Lorenzo SBAFFI ha selezionato - compito non semplice – i sei concorrenti che hanno evidenziato sicura preparazione, spiccate musicalità e doti interpretative, tutte qualità necessarie ad un esecutore di levatura. Tuttavia anche i violinisti esclusi potrebbero risultare “primi” in altre competizioni o negli anni futuri anche in questa, come è già avvenuto in passato. Questi i sei finalisti:Hawijch ELDERS (Olanda), Matthew HAKKARAINEN (Stati Uniti d’America), Hui HUA (Cina), Issei KURIHARA (Giappone), Simon WIENER (Svizzera), Simon Ximeng ZHU (Germania).

Sono stati, inoltre, assegnati a giudizio della Giuria i seguenti Premi Speciali:

- il Premio speciale offerto dal “Lions Maria Theresia Club” di Gorizia per la migliore esecuzione diNote per Lipizer (2018) per violino e pianoforte, scritto dal compositore italiano Piero Niro espressamente per il 37° “Premio Rodolfo Lipizer”, a Hui HUA (Cina);

- il Premio speciale “ Vittorio e Maria Procaccini” offerto dalla figlia, il compositore Teresa Procaccini, per la migliore esecuzione di una Sonata del ‘900  a Hawijch ELDERS (Olanda);

- il Premio speciale “Anna Piciulin ” offerto dal prof. Lorenzo. Qualli al semifinalista dallo spiccato temperamento artistico Issei KURIHARA (Giappone);

-  il Premio speciale “Lina Fioni Maramotti, offerto dalla figlia Anna Maramotti Politi, al violinista che meglio ha dialogato con il pianista nell'esecuzione di una sonata Hui HUA (Cina);

- il Premio speciale offerto dal prof. Lorenzo Qualli, ideatore del Concorso, per la migliore Sonata dell’800 Matthew HAKKARAINEN  (Stati Uniti d’America);

- il Premio speciale “Giuliano Pecar” offerto dalla Signora Laura Pecar e dai figli Elisabetta, Erica e Claudio al finalista migliore interprete di un brano virtuosistico a Hui HUA (Cina);

- il Premio del pubblico offerto da Sandra Zottar, e da Federico, Maurizio e Maria Clara Magris, per onorare la memoria degli amici musicisti goriziani Ucci Leghissa, Umberto Corubolo, Ernesto Leonardi e Savino Lovisutti a Shusaku KATO (Giappone);

- il premio speciale offerto dall’A.N.G.V.D. - Associazione Nazionale esuli dalla Venezia Giulia e Dalmazia, comitato provinciale di Gorizia al miglior interprete della Sonata in Sol min. “Il Trillo del diavolo” di Giuseppe TARTINI non è stato assegnato in quanto i concorrenti esecutori non sono entrati in semifinale.

Nella prima prova erano già stati assegnati sei “Premi speciali:

- il Premio speciale in memoria della prof. Elena Lipizer, figlia del musicista gorizianoofferto dalla ins. Liana SHAMUGIA per la migliore esecuzione delle Variazioni dello Studio N. 18 da «La Tecnica Superiore del Violino» di Rodolfo LIPIZER a Hui HUA (Cina);

- il Premio speciale offerto dalla MINERVA S.c.p.a., al miglior interprete di uno Studio-Capriccio per violino solo dai 12 Studi-Capricci op. 25, di Camillo SIVORI, rev. F. Luciani a Hawijch ELDERS (Olanda);

- il Premio speciale in memoria di Alberto QUALI, grande appassionato di musica,  offerto dai figli Claudio e Flavio unitamente alle nuore Valeria Mariani e Giovanna Goddi ad un giovane concorrente meritevole  Matthew HAKKARAINEN (Stati Uniti d’America);

- il Premio speciale per onorare la memoria del Dr. Giorgio GRATTON offerto dalla Signora Susanna Zamparo e dai figli Gabriele, Sara e Piero a un giovane talento meritevole  a Hawijch ELDERS (Olanda);

- il Premio speciale offerto dal POLICLINICO TRIESTINO - CASA DI CURAal miglior interprete di un Concerto di W.A. MOZART  a  Issei KURIHARA (Giappone).

- il Premio speciale offerto dal prof. Yoshiaki SHIBATAal miglior interprete delle Sonate e Partite di J.S. BACH Olga ARTYUGINA (Russia).

Da segnalare che il brano d’obbligo del compositore Piero NIRO “Note per Lipizer” (2018) per violino e pianoforte, scritto per il 37°  “Premio Rodolfo Lipizer”,  viene eseguito in prima assoluta a Gorizia.

Una menzione particolare va ai pianisti ufficiali altamente professionali del Concorso: Inga DZEKTSER (Russia) e Evgeny SINAISKI  (Russia).

Venerdì 14 e sabato 15 si esibiranno i finalisti, tre alla volta, accompagnati dall’Orchestra Filarmonica di Arad - Romania, diretta dal Maestro Ovidiu BALAN, sempre al Teatro “L. Bratuž” di Gorizia (viale XX Settembre, n. 85), con inizio alle ore 19.30.

La manifestazione si svolge si svolge con l’Adesione del Presidente della Repubblica, l’Alto Patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il Patrocinio dell’UNESCO, nonché con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con il contributo e il patrocinio della Regione Aut. Friuli Venezia Giulia e del Comune di Gorizia, con il contributo della Camera di Commercio Venezia Giulia e della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, con la sponsorizzazione della Cassa Rurale Friuli Venezia Giulia, oltre a vari sponsor privati elencati nella brochure.

Sabato 15 settembre alle ore 16, presso la Sala comunale “Dora Bassi” di via G.Garibaldi n. 7, saranno presentati dai rispettivi Autori o Curatori (Flavio Quali, Pietro Zappalà, Piero Niro), cinque spartiti musicali, editi dall’Associazione Culturale “Maestro Rodolfo Lipizer” onlus con sillabe Srl, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, alla presenza, tra gli altri, dei sette membri della Giuria del 37° Concorso Internazionale di Violino “Premio Rodolfo Lipizer”.

Gianni Drascek

 
< Prec.   Pros. >
Login Form





Password dimenticata?
Visitatori
Visitatori
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it