banner Address
Home
Bel dialogo del Duo Bohemico ai Concerti della Sera. | Stampa |
Duo Bohemico Venerdì 18 Marzo 2016 alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž”, nell’ambito dei “Concerti della Sera” organizzati dall’Associazione Culturale “Lipizer”, si e’ esibito il “Duo Bohemico”, Laureato al Concorso Internazionale di Chitarra “Mercatali” 2015 di Gorizia, composto da due giovani musicisti, Anna Jakubcová al flauto e da Pavel Cuchal alla chitarra. Significativi i curricula dei due giovani protagonisti cechi: la Jakubcová ha iniziato giovanissima lo studio del flauto sotto la guida di E. Tylšarová, per proseguire all’Akademie múzických umění di Praga e recentemente alla Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar con W. Hase; ha vinto vari premi in concorsi internazionali, è membro dell’orchestra giovanile Junge Deutsche Philharmonie e ha suonato con molte orchestre professionali, tra cui Staatskapelle Weimar, Bach-Collegium Stuttgart, Prague Chamber Orchestra.
Leggi tutto...
 
Il “Duo Bohemico”, all’undicesimo “Concerto della Sera” della “Lipizer”. | Stampa |
Venerdì 18 Marzo 2016 alle ore 20.45 al Teatro “L. Bratuž” - nell’ambito dei “Concerti della Sera”, organizzati dall’Associazione Culturale duobohemico.jpg “Lipizer” ONLUS con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO, si esibisce il “Duo Bohemico”, Laureato al Concorso Internazionale di Chitarra “Mercatali” 2015, composto da Anna Jakubcová al flauto e da Pavel Cuchal alla chitarra. Significativi i curricula dei due giovani protagonisti cechi: la Jakubcová ha iniziato giovanissima lo studio del flauto sotto la guida di E. Tylšarová, per proseguire all’Akademie múzických umění di Praga con J. Válek e R. Pivoda, e recentemente alla Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar con W. Hase; ha frequentato masterclass e vinto vari premi in concorsi internazionali; è membro dell’orchestra giovanile Junge Deutsche Philharmonie e ha suonato con molte orchestre professionali, tra cui Staatskapelle Weimar, Bach-Collegium Stuttgart, Prague Chamber Orchestra.
Leggi tutto...
 
Il “Pro Musica” nel decimo “Concerto della Sera” della “Lipizer” | Stampa |
Quartetto ProMusica Venerdì 4 marzo 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” ONLUS con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO - ha avuto luogo il decimo Concerto della Sera: protagonista il quartetto d’archi “Pro Musica”, fondato a Trieste e formato da amici musicisti di formazione classica che si esibiscono in concerti a tema, anche di musica barocca (Albinoni, Corelli, Händel, ecc.). Questi i componenti, che sono pure esecutori singoli in varie formazioni cameristiche: al violino Piero Zanon e Aura d’Orlando, di lunga militanza nell’orchestra lirico sinfonica, alla viola Franco Anth e al violoncello Andrea Barucca. Si tratta di un’interessante e riuscita operazione musicale che “nobilita” brani noti e meno noti del repertorio popolare, riproposti nelle trascrizioni colte di Piero Zanon:
Leggi tutto...
 
Il triestino Quartetto d’archi “Pro Musica” nel decimo “Concerto della Sera” della “Lipizer” | Stampa |
Quartetto Pro Musica Venerdì 4 marzo 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” Onlus con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO -  avrà luogo il decimo Concerto della Sera. Ne sarà protagonista il Quartetto d’archi “Pro Musica”: nato a Trieste e formato da amici musicisti, è un gruppo cameristico che si esibisce in concerti a tema - anche di musica barocca (Albinoni, Corelli, Händel, Bigaglia, ecc.) - i cui componenti sono pure esecutori singoli in varie formazioni cameristiche. L’ensemble - al violino Piero Zanon e Aura d’Orlando, di lunga militanza nell’orchestra lirico sinfonica, alla viola Franco Anth e al violoncello Andrea Barucca - ripropone trascrizioni, tratte in gran parte da originali per pianoforte, di brani musicali appartenenti sia al genere classico sia a quello leggero.
Leggi tutto...
 
Anna Serova e Tango Sonos in “da Bach a Piazzolla” | Stampa |
Anna Serova y Tango sonos Il nono "Concerto della sera" - 19.2.2016 - ha visto protagonisti al Teatro "L. Bratuž" di Gorizia, Anna Serova & Tango Sonos, ensemble veramente particolare e ricercato.

La violista Anna Serova, un vero talento musicale, accompagnata da validi coadiutori, i fratelli Ippolito, Antonio-bandoneon e Nicola-pianoforte, si è fatta apprezzare per le doti espressive e virtuosistiche, sia nella parte classica (Sonata in Sol magg. BWV 1027 di J.S. Bach e Ciaccona di T. Vitali), sia in quella contemporanea di Molinelli e Piazzolla.
Leggi tutto...
 
Anna Serova e Tango Sonos: viola, bandoneon e pianoforte in “Da Bach a Piazzolla” | Stampa |
Anna Serova Venerdì 19 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX Settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” ONLUS con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO -  avrà luogo il nono Concerto della Sera, con protagonisti in “Da Bach a Piazzolla” la violista Anna Serova e “Tango Sonos”, Antonio Ippolito al bandoneon e Nicola Ippolito al pianoforte. Questo l’impegnativo e virtuosistico programma: nella prima parte, di J. S. Bach, Sonata in Sol magg. BWV 1027 per viola da gamba e clavicembalo, e di T. Vitali, Ciaccona, entrambe per viola e bandoneon. Nella seconda parte del concerto, dedicata alla musica di Astor Piazzolla, verranno presentate “Las cuatro estaciones porteñas” (Otoño porteño, Invierno porteño, Primavera porteña, Verano porteño) e gli altri celebri pezzi  Escualo, Milonga del angel, Oblivion, per finire con Libertango.
Leggi tutto...
 
Una serata goriziana che vale sottolineare per l'entusiatico successo di pubblico. | Stampa |
FlamenQueVive Venerdì 5 Febbraio 2016 alle ore 20.45 - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, della Regione, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione  CARIGO – si è esibita sul palco del Teatro “Bratuž”di Viale XX Settembre, in quest’occasione “sold out”, la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, che ne cura anche le coreografie. Considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, la compagnia ha presentato “FlamencaSon”, uno spettacolo-concerto composto di due parti: nella prima sono stati presentati i “quadri” di musica e danza, senza soluzione di continuità, intitolati Tangos, Zapateado (eseguito dal solo ensemble musicale), Soleà por bulerias, Fandangos, Tientos; nella seconda parte, è stato ripreso Tientos, seguito da Desamor, Alegrias e conclusa da Final por bulerìas:
Leggi tutto...
 
“FlamenQueVive” presenta il concerto-spettacolo di FLAMENCO “FlamencaSon”. | Stampa |
Flamenquevive Venerdì 5 Febbraio 2016, alle ore 20.45, al Teatro “L. Bratuž” di Viale XX settembre - organizzato dall’Associazione Culturale “Lipizer” con il contributo del Comune, del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Fondazione CARIGO - la Compagnia di musica e danza flamenco “FlamenQueVive”, costituita nel 2000 e diretta da Gianna Raccagni, considerata attualmente una delle migliori formazioni flamenca italiane, presenta “FlamencaSon”.  Si tratta di uno spettacolo-concerto di tangos, zapateado, fandangos, soleà por bulerias, tientos, desamor, alegrias e final por bulerias: canti, danze e musica si susseguono offrendo al pubblico gli aspetti di una terra accogliente, forte, allegra e ricca di pathos:  l’Andalusia. La formazione italo-spagnola è  composta da Alberto Rodriguez e Francesco De Vita alle chitarre, Erica Scherl al violino, Doriana Frammartino voce e palmas, dalle danzatrici Gianna  Lucia Capponi, Laura Baioni ed Elena Nena Busatto, tutti musicisti e ballerine che, dopo aver approfondito lo studio filologico del flamenco in varie ed importanti accademie spagnole, collaborano per far conoscere la cultura profonda, ricca di mistero e magia, filosofia di vita che è il flamenco. La regia e le Locandina coreografie sono di Gianna Raccagni. Numerosi sono i successi della compagnia nei teatri e festival italiani, tra cui si segnalano la partecipazione al Festival di Spoleto, a Vignale Danza, Taormina Arte, Invito alla Danza e recentemente ad Acqui Terme. Fa da cornice visiva la proiezione di immagini dei quadri di famosi pittori del flamenco, tra gli altri il cordovano Julio Romero de Torres e il valensiano Joaquin Sorolla y Bastida. Una serata di musica e colori, in cui il pubblico avrà modo di sentirsi pienamente partecipe. GD
PER INFORMAZIONI e PREVENDITA ci si può rivolgere alla LIBRERIA ANTONINI - GORIZIA - Corso Italia 51 - Tel. 0481-30212; antonini5@antoninicartolibreria.191.it, lipizer@lipizer.it , www.lipizer.it; TICKETPOINT - TRIESTE - Corso Italia 6/C - Tel. 040-3498276; ticketpointts@tiscali.it ; da UDINE e PORDENONE - telefonare a 0481-547863, 536710 - cell. 347-9236285.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 73 - 84 di 251
Login Form





Password dimenticata?
Visitatori
Visitatori
Associazione Culturale "Maestro Rodolfo Lipizer" ONLUS (Cod. Fisc. 80006340311)
E-mail: lipizer@lipizer.it